Realizzazione sito web aziendale Zanuso Legno

Yes, we did it again! another great job. Creazione sito zanusolegno.com

La Zanuso Legno Srl con alle spalle 60 anni dedicati alla ricerca dei legnami migliori e con un catalogo di più di 80 essenze fra arbustive e arboree, prodotte nel rispetto del ciclo di crescita naturale secondo le normative FSC, sviluppa la propria esperienza nell’ ambito della produzione e commercializzazione di impiallacciature e tranciati in varie essenze legnose sia europee che esotiche puntando da un lato sul rispetto della tradizione, e dall’altro sulla cura ed attenzione per l’ambiente.

Per Zanuso Legno, GRF Studio ha creato un sito web dove particolare attenzione è stata posta sulla massima funzionalità e intuitività per gli utenti, affinché il sito web diventi strumento di lavoro oltre che vetrina. 

GRF Studio ha realizzato un sito completamente custom, partendo da un concept creativo pensato fuori dagli schemi. GRF Studio si è occupata di:

  • ideazione di un concept creativo che rispecchiasse la filosofia e il target di Zanuso Legno
  • ideazione di un layout grafico dal design originale
  • copywriting
  • post-produzione
  • sviluppo funzioni di interfacciamento

 

GRF Studio realizza siti web professionali fornendo tutti i servizi essenziali di gestione e protezione delle informazioni e correttamente adeguati alle normative vigenti: dalla registrazione del dominio all’hosting, alla Privacy e Cookie Policy (GDPR), dalla protezione dagli attacchi di hacker al miglioramento della presenza online tramite Seo o web marketing.

Per GRF Studio ogni cliente è unico, speciale come il viaggio che abbiamo intrapreso insieme e che ci ha portato al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Un percorso professionale fatto di strategie di comunicazione, idee, dialogo e collaborazione. Un modo nuovo di ottenere risultati misurabili attraverso esperienze memorabili.

Se anche tu vuoi dare valore aggiunto al digital business della tua impresa contattaci: GRF Studio, agenzia di comunicazione.

Convividi l'articolo: