Realizzazione e sviluppo siti internet responsive e user friendly per dispositivi mobile

Cosa significa sito responsive

Un sito web “responsive” è un sito che è stato progettato e sviluppato in modo tale da adattarsi automaticamente a diversi tipi di dispositivi e dimensioni dello schermo. In altre parole, quando si visualizza un sito responsive su un computer desktop, uno smartphone, un tablet o qualsiasi altro dispositivo, il layout e il design del sito si adattano in modo fluido e ottimale alla dimensione dello schermo specifica.

Perché è importante avere un sito ottimizzato per dispositivi mobili

Sempre più persone accedono a Internet tramite dispositivi mobili come smartphone e tablet. Assicurarsi che il tuo sito sia ottimizzato per tali dispositivi garantisce che una vasta gamma di utenti possa accedere al tuo contenuto senza problemi.

L’obiettivo principale di un sito responsive è offrire un’esperienza utente coerente e di alta qualità su tutti i dispositivi, migliorando l’accessibilità e garantendo che i visitatori possano facilmente navigare e interagire con il sito web indipendentemente dal dispositivo che utilizzano. Questa pratica è diventata sempre più importante con l’aumento dell’uso di dispositivi mobili per l’accesso a Internet.

 

Sviluppo siti internet responsive e user friendly

Grosso pubblico naviga da telefono

Un numero sempre maggiore di persone naviga su Internet principalmente tramite dispositivi mobili, come smartphone e tablet. Questa tendenza è stata in costante crescita negli ultimi anni e si prevede che continuerà a crescere. Di conseguenza, è essenziale che i siti web siano ottimizzati per offrire un’esperienza utente di alta qualità su dispositivi mobili.

La maggior parte del traffico Web proviene da dispositivi mobili, superando spesso il traffico proveniente da computer desktop. Questo è particolarmente vero per le attività come la ricerca di informazioni, l’accesso ai social media e lo shopping online.

Sito non responsive

Un “sito non responsive” è un sito web che non è stato progettato o ottimizzato per adattarsi in modo adeguato e funzionale a una varietà di dispositivi e dimensioni dello schermo differenti. In altre parole, un sito non responsive non offre una buona esperienza utente su dispositivi diversi da un computer desktop.

Un sito non responsive può apparire ridimensionato o distorto su dispositivi mobili come smartphone o tablet, rendendo difficile la lettura del contenuto e la navigazione. Gli utenti potrebbero dover effettuare lo scorrimento orizzontale per visualizzare completamente il contenuto del sito su schermi più piccoli, il che è scomodo e scoraggiante.

L’esperienza generale degli utenti su dispositivi mobili potrebbe essere negativa a causa di problemi di visualizzazione e accessibilità. Ad esempio, i pulsanti, i link e gli elementi interattivi potrebbero essere troppo piccoli per essere toccati facilmente su schermi tattili, rendendo difficile l’interazione.

I motori di ricerca come Google favoriscono i siti web responsive nei risultati di ricerca mobile; quindi, i siti non responsive potrebbero ricevere un posizionamento più basso nei risultati di ricerca mobili.

Facilità di fruizione

La “facilità di fruizione” si riferisce alla semplicità con cui le persone possono utilizzare e accedere a un servizio, a un prodotto o a un’informazione. Nel contesto dei siti web e delle applicazioni, la facilità di fruizione è fondamentale per garantire un’esperienza utente positiva.

Avere un design intuitivo, un caricamento veloce, un layout responsive, un contenuto comprensibile sono elementi chiave che contribuiscono alla facilità di fruizione su un sito web o un’app per garantire che gli utenti possano interagire con un sito senza frustrazioni e confusione.

Un’esperienza utente positiva contribuisce a mantenere gli utenti impegnati e soddisfatti, migliorando l’efficacia complessiva del tuo prodotto o servizio digitale.

Più facile ottenere una conversione

Un “sito non performante” è un sito web che presenta problemi di prestazioni o di velocità nel caricamento delle pagine. In altre parole, è un sito web che è lento nel rispondere alle richieste degli utenti e nel mostrare il contenuto.

Questo accade quando le pagine del sito richiedono molto tempo per caricarsi completamente, o potrebbe essere difficile o impossibile accedervi. Di conseguenza gli utenti, frustrati, potrebbero abbandonare il sito prima che le pagine si caricano completamente, riducendo così il coinvolgimento e le conversioni.

Pertanto, è importante monitorare e ottimizzare costantemente le prestazioni del sito per garantire una navigazione veloce e una risposta immediata

Come fare un restyling del sito

Un’esperienza utente ottimale garantisce maggiori conversioni su un sito web

Ecco alcune strategie per rendere più facile l’ottenimento di conversioni:

  • Call to Action (CTA): Assicurati che il tuo sito o la tua app includano CTA chiari e visibili che indirizzino gli utenti verso l’azione desiderata, che si tratti di un acquisto, di una registrazione o di un’altra azione.
  • Design user-friendly: Mantieni il design del tuo sito o dell’app pulito, intuitivo e facilmente navigabile. Riduci al minimo il disordine visivo e semplifica il processo di acquisto o conversione.
  • Minimo sforzo: Riduci al minimo il numero di passaggi e di informazioni richieste agli utenti durante il processo di conversione. Più semplice è il processo, più probabile è che gli utenti lo completeranno.
  • Caricamento veloce: Assicurati che il tuo sito o l’app abbiano tempi di caricamento veloci, specialmente sulla versione mobile.
  • Rassicurazione: Fornisci informazioni chiare e rassicuranti, come garanzie di sicurezza o politiche di restituzione.
  • Social proof: Mostra recensioni positive, testimonianze o il numero di clienti.
  • Personalizzazione: Utilizza dati e informazioni sugli utenti per personalizzare l’esperienza e offrire offerte o contenuti mirati che potrebbero aumentare la probabilità di conversione.
  • Feedback istantaneo: Fornisci feedback istantaneo agli utenti durante il processo di conversione, come la conferma di un ordine o il completamento di un modulo, per confermare che stanno procedendo correttamente.
  • Facilità di pagamento: Semplifica il processo di pagamento, fornendo opzioni di pagamento varie e facili da usare.
  • Test A/B: Esegui test A/B per sperimentare diverse varianti di pagine o di flussi di conversione e determinare quale produce i migliori risultati in termini di conversioni.
  • Monitoraggio e ottimizzazione: Monitora costantemente il comportamento degli utenti sul tuo sito o nell’app e ottimizza il processo di conversione in base ai dati raccolti.

 

A questo proposito, leggi il nostro articolo Restyling sito internet: quando, come e perché farlo

Sito user friendly, cosa vuol dire?

Il termine “user-friendly” è un’espressione inglese che si traduce in italiano come “facile da usare”. Quando ci si riferisce a qualcosa di “user-friendly”, si indica che è stato progettato o realizzato in modo tale da essere semplice da utilizzare e comprensibile da parte degli utenti, riducendo al minimo le complicazioni o le difficoltà.

Un “sito user-friendly” è un sito web progettato e sviluppato in modo tale da essere facile da utilizzare e da comprendere per gli utenti. In breve, un sito user-friendly offre un’esperienza utente positiva grazie a caratteristiche come la navigazione intuitiva, il design chiaro, il testo leggibile, tempi di caricamento rapidi e un’organizzazione logica dei contenuti. L’obiettivo è rendere la visita al sito piacevole, senza intoppi e senza frustrazioni, migliorando l’usabilità complessiva.

Come creare un sito user friendly

Ogni visitatore del tuo sito web dovrebbe essere in grado di trovare ciò che cerca in modo rapido e intuitivo. Per rendere il sito user-friendly, è essenziale una struttura chiara e una navigazione intuitiva, oltre a contenuti utili, comprensibili e rilevanti. Utilizza un design semplice, un linguaggio accattivante e seleziona parole chiave con precisione.

Quando definisci le tematiche, assicurati che gli utenti possano filtrare facilmente gli argomenti desiderati. La brevità dell’attenzione online rende cruciale fornire risposte rapide alle domande dei visitatori per evitare che abbandonino la pagina.

Limita il menu di navigazione al minimo indispensabile, posizionando quello principale nella parte superiore della pagina e offrendo la stessa opzione di navigazione anche in fondo alle pagine. Semplifica la ricerca delle informazioni con una barra di ricerca per parole chiave.

Quando progetti la navigabilità del tuo sito, mantieni la semplicità e la chiarezza come principi guida. Mettiti nei panni dei visitatori e assicurati che tutto sia facilmente accessibile. Il tuo sito è come una casa, fai in modo che gli ospiti si sentano a loro agio in ogni momento della loro visita.

Quanto costa fare il restyling di un sito internet

Il servizio di restyling siti web comprende sia la parte grafica, che quella tecnica (velocità di caricamento, usabilità) e di riorganizzazione dei contenuti. Il tuo sito potrebbe aver bisogno di una semplice “rinfrescata” grafica, di una parziale ristrutturazione, o in alcuni casi addirittura realizzare un nuovo sito da capo.

Il prezzo varia molto a seconda del sito web, se molto semplice one page o a più pagine, inoltre dipende anche dal tipo di sito, per i siti custom (personalizzati) con template sviluppato da zero e mockup grafici realizzati ad hoc da un webdesigner il costo può aumentare.

Come avrai capito molte sono le variabili in gioco, ti invitiamo a richiedere un preventivo personalizzato.

Perché scegliere un sito user friendly

Chi visita un sito web non dovrebbe mai sentirsi confuso o incerto su come trovare ciò che desidera. L’esperienza dell’utente dovrebbe essere così intuitiva da consentirgli di individuare istintivamente ciò di cui ha bisogno, senza nemmeno dover pensare troppo.

Per garantire un’usabilità agevole del sito, è essenziale attribuire nomi chiari alle sezioni del menu, rendere visivamente evidenti i link cliccabili e offrire opzioni di ricerca che facilitino la localizzazione dei contenuti desiderati in base alle esigenze dell’utente.

Gli utenti sono più propensi a tornare su un sito che trovano facile da usare. Una buona esperienza utente favorisce la fidelizzazione dei clienti.

I motori di ricerca come Google favoriscono i siti web che offrono una buona esperienza utente. Un sito user-friendly può influenzare positivamente il tuo posizionamento nei risultati di ricerca.

Sito user friendly, cosa vuol dire?

Aiuta l'utente a trovare le info

Assistere l’utente nella ricerca e nel reperimento delle informazioni desiderate è una priorità fondamentale per un sito web efficace.

L’obiettivo principale è rendere l’esperienza dell’utente il più fluida e intuitiva possibile, facilitando la ricerca e l’accesso alle informazioni. In questo modo, gli utenti saranno più propensi a rimanere sul tuo sito e a raggiungere i loro obiettivi, aumentando la loro soddisfazione complessiva.

Alcuni suggerimenti:

  • Utilizza menu di navigazione ben strutturato aiuta gli utenti a individuare rapidamente le categorie di contenuti.
  • Organizza i contenuti in una struttura gerarchica logica.
  • Rendi i link cliccabili evidenti tramite l’uso di colori, sottolineature o effetti visivi.
  • Fornisci una mappa del sito o un indice delle pagine per offrire una panoramica completa della struttura del tuo sito.
  • Se il tuo sito ha una vasta quantità di contenuti, considera l’opzione di consentire agli utenti di cercare per categorie o applicare filtri per raffinare i risultati della ricerca.

Aumenta il posizionamento

Assolutamente, un sito web user-friendly può contribuire a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca:

  • Maggiore soddisfazione dell’utente: Un sito user-friendly offre un’esperienza utente migliore, il che significa che gli utenti trovano più facilmente ciò che cercano e navigano con meno sforzo. Gli utenti soddisfatti trascorrono più tempo sul tuo sito e interagiscono di più, segnalando ai motori di ricerca che il tuo sito è rilevante per le query degli utenti.
  • Basso tasso di abbandono: Un sito user-friendly riduce il rischio che gli utenti abbandonino il tuo sito prima di completare l’azione desiderata, come un acquisto o una registrazione. Un basso tasso di abbandono è un segnale positivo per i motori di ricerca.
  • Alta usabilità: I motori di ricerca considerano l’usabilità e l’esperienza utente quando valutano la qualità di un sito web. Un sito che offre una navigazione chiara, tempi di caricamento rapidi e contenuti ben organizzati è più propenso a ricevere un punteggio elevato in termini di usabilità.
  • Riduzione del tasso di rimbalzo: Un sito user-friendly può contribuire a ridurre il tasso di rimbalzo, ovvero la percentuale di visitatori che lascia il sito dopo aver visualizzato una sola pagina. Un basso tasso di rimbalzo è spesso visto in modo positivo dai motori di ricerca.
  • Aumento della condivisione e dei backlink: Gli utenti tendono a condividere e a collegare a contenuti di alta qualità e facili da usare. Questa condivisione e l’acquisizione di backlink da fonti affidabili possono migliorare il posizionamento.
  • Aumento del tempo trascorso sul sito: Gli utenti trascorrono più tempo su un sito user-friendly, esplorando diverse pagine e interagendo con il contenuto. Questo può aumentare il tempo medio di permanenza sul sito, un altro indicatore che i motori di ricerca considerano positivo.

Tempo medio sul sito maggiore

Aumentare il tempo medio che gli utenti trascorrono sul tuo sito web è un obiettivo importante per migliorare l’esperienza degli utenti e, indirettamente, può avere un impatto positivo sul posizionamento nei motori di ricerca.

Gli utenti restano maggiormente su un sito se trovano:

  • contenuti di alta qualità
  • una struttura interna ben organizzata
  • pagine con elementi visivi interessanti
  • una navigazione intuitiva
  • link ai social o pagine pertinenti

Maggior tasso di conversione

Il tasso di conversione rappresenta la percentuale di visitatori di un sito web che compie una specifica azione desiderata. In termini pratici, si tratta del rapporto tra il numero totale di visitatori del sito e il numero di visitatori che completano l’azione prevista, diventando così “conversioni”.

È importante notare che una conversione non è necessariamente legata a un acquisto. Può essere qualsiasi azione rilevante per l’obiettivo dell’azienda, come l’iscrizione a una newsletter, la condivisione di un contenuto sui social media o qualsiasi altra interazione pianificata con i clienti.

Assolutamente, un sito web user-friendly tende ad avere un tasso di conversione maggiore rispetto a un sito complicato o poco intuitivo.

Quanto costa un sito responsive e user friendly

Il costo di un sito web responsive e user-friendly può variare notevolmente in base a diversi fattori, tra cui la complessità del progetto, le funzionalità richieste, il design personalizzato, la piattaforma di sviluppo e l’esperienza del team di sviluppo web.

Rimani competitivo nell'era digitale.
Contattaci oggi stesso per scoprire come
possiamo trasformare il tuo sito.